DF
Domande Frequenti

Alcuni pazienti richiedono una consulenza per l’autotrapianto quando si trovano in una situazione iniziale di perdita di capelli. In questi casi si raccomanda di intraprendere o continuare la cura con i medicinali appropriati, aspettando che arrivi il momento giusto per intervenire chirurgicamente.

La procedura di autotrapianto di capelli è eseguita in anestesia locale. Durante la somministrazione dell’anestesia, un po’ di dolore è pronosticabile. Tuttavia durante l’operazione vera e propria, il paziente non avverte alcun dolore.

Dopo l’operazione si può formare un’area con rossore e crosticine. Questa condizione guarirà gradualmente nel giro di 7-10 giorni. Il rossore residuo può permanere fino a 2-4 settimane

E’ oramai un fatto noto che fumare può causare la perdita dei capelli a causa del decremento del flusso sanguigno. Questa è anche la ragione per cui si consiglia di non fumare al fine di ottimizzare i risultati del trapianto. Una diminuita microcircolazione può causare ritardo nel processo di guarigione.

DF
[DR. Kaan PEKINER]
Fai una domanda?

Puoi scrivere le tue domande qui